Il Concorso Mieli dei Parchi della Liguria

Nato con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il miele ligure e accrescerne la qualità attraverso la verifica delle caratteristiche chimico-fisiche e organolettiche, il Concorso “Mieli dei Parchi della Liguria” è rivolto agli apicoltori che operano nelle aree protette della Regione Liguria.
Istituito per la prima volta nel 1999 e promosso dall’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Genova, il concorso è oggi frutto di una positiva collaborazione fra la Regione Liguria, i Parchi Regionali Alpi LiguriAntolaAvetoBeiguaMontemarcello-MagraPiana Crixia, Portofino e il Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Ogni anno, l’Ente Parco capofila del concorso avvia la fase di raccolta dei campioni  da sottoporre ad analisi  presso il Laboratorio Regionale per le Analisi dei Terreni e delle Produzioni Vegetali di Sarzana (SP), al fine di verificare il rispetto dei requisiti richiesti dal Regolamento. I campioni ammessi sono quindi valutati dalla Giuria di assaggiatori iscritti all’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele.

Oltre che uno strumento di promozione e valorizzazione del prodotto, il concorso è dunque anche l’occasione per gli apicoltori di conoscere e vedere premiate le caratteristiche delle proprie produzioni.

Il Concorso Mieli dei Parchi della Liguria

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi