Un viaggio in bicicletta, da Bolzano a Monaco di Baviera, per promuovere il turismo nel Parco delle Alpi Liguri e dintorni: fino al 9 ottobre Giampiero De Zanet, gestore del Rifugio Realdo e guida ambientale-escursionistica, sarà in sella con l’obiettivo di incontrare tour operator e associazioni in Trentino, Austria e Germania.

Lo scopo è quello di proporre itinerari dedicati nel Parco Alpi Liguri, e sull’Alta Via del Sale, l’Alta Via dei Monti Liguri e la nuova Ciclovia dei Liguri. L’amico Giampiero promuoverà anche la cultura e i prodotti tipici locali, donandoli alle persone e alle organizzazioni che incontrerà durante il suo viaggio.

Avrà con sé anche una mascotte, la pecora Brig, una pecora brigasca: la pecora brigasca è una specie diffusa in un’area molto ristretta, la “Terra Brigasca” di cui fanno parte Realdo e altri 6 piccoli centri (cenni storici e culturali sul sito http://realdovive.it). Negli anni ‘80, dopo che la Seconda Guerra Mondiale aveva separato politicamente questo piccolo territorio, i brigaschi hanno visto riconosciuta la propria minoranza linguistica.

Per conoscere la storia di Brig e di Giampiero: http://bit.ly/2QgSejQ

Per seguire la storia di Brig in viaggio per l’Europa: FB e Instagram “Realdo Vive” – Twitter @salacri

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi