Domenica 2 giugno l’Associazione Monesi Young propone una giornata sulle Alpi Liguri dedicata al Butterfly Watching, una disciplina che consente agli appassionati di apprezzare la bellezza e la grande varietà delle farfalle diurne.

Le Alpi Liguri rappresentano un compartimento montano a elevato indice di biodiversità e di endemicità. La loro posizione geografica le rende un perfetto corridoio ecologico fra Appennini e Alpi, nonché un ponte di collegamento fra i rilievi provenzali e mediterranei. Un vero e proprio hotspot di biodiversità che ospita una comunità di farfalle di notevole interesse dal punto di vista zoogeografico.

Tra le specie prioritarie presenti sulle Alpi Liguri (Direttiva Habitat 92/43/CEE, Allegato II e IV): Aurinia (Euphydryas aurinia); Maculinea del timo (Maculinea (Phengaris) arion); Alexanor (Papilio alexanor); Apollo (Parnassius apollo); Mnemosine (Parnassius mnemosyne); Polissena (Zerynthia polyxena).

Durante la giornata si affronterà un breve itinerario da Colle Melosa fino alla base di Cima Marta (ex Caserme).

Ritrovo: ore 9:30 presso campo sportivo Molini di Triora oppure ore 10 a Colle Melosa
Difficoltà: E – Lunghezza: 5/6 km – Durata: 4/5 ore – Dislivello: 400 m
Quota di partecipazione: evento riservato ai soci Monesi Young – contributo spese organizzative € 10,00 (gratis per under 18) – pranzo al sacco a cura dei partecipanti

Info e prenotazioni: Matteo Serafini – Tel. 333 6853041 – www.myben.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi