Il 24 maggio si celebra la Giornata Europea dei Parchi promossa nel 1999 da Europarc Federation: un’iniziativa dedicata alle aree protette di tutta Europa, che ricorda anche la creazione nel nostro continente del primo Parco Nazionale, istituito in Svezia nel 1909. In Italia, gli eventi per la Giornata Europea dei Parchi si dilatano su più giorni, con un ricco programma di incontri, escursioni, mostre e attività ambientali.

Ogni anno, la Giornata Europea dei Parchi richiama un tema specifico, solitamente individuato l’anno precedente nel corso della Conferenza Internazionale di Europarc, che si svolge all’inizio dell’autunno in forma itinerante. In questa celebrazione annuale, ogni Parco d’Europa organizza proposte educative, attività per il pubblico ed escursioni nell’area protetta.

La Giornata Europea dei Parchi

Un’iniziativa per celebrare le aree protette e il loro patrimonio naturalistico

I Parchi e le aree protette costituiscono un patrimonio unico e prezioso da vivere e da tutelare. La Giornata Europea dei Parchi è un’occasione per ricordare l’importanza degli Enti Parco, che su tutto il territorio italiano ed europeo si fanno carico di salvaguardare un patrimonio naturalistico e culturale di inestimabile valore. Proteggere l’integrità e la conservazione di habitat ed ecosistemi naturali è una missione fondamentale per l’ambiente e per l’intera società.

I Parchi si pongono a tutela della ‘biodiversità’, la straordinaria varietà di organismi viventi nelle loro diverse forme

La celebrazione della Giornata Europea dei Parchi si sviluppa su più giorni e viene infatti anche definita “Settimana Europea dei Parchi”, con un incremento delle iniziative delle aree protette nei due fine settimana a cavallo della data del 24 maggio, al fine di consentire una più ampia partecipazione da parte del pubblico. I calendari prevedono ricchi programmi di incontri tematici, escursioni, mostre e attività ambientali.

L'EDIZIONE 2021 DELLA GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI - Apri la scheda dell'evento nel Parco Alpi Liguri

BIODIVERSITA’ E MEMORIE SULLA VIA MARENCA – Escursione dal Bosco di Rezzo al Monte Monega

Domenica 23 maggio, nella data compresa fra la Giornata Mondiale della Biodiversità (22 maggio) e la Giornata Europea dei Parchi promossa da Europarc Federation (24 maggio), il Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri onorerà entrambe le ricorrenze con un’escursione gratuita: una giornata sulla storica Via Marenca, fra le valli Argentina e Arroscia, per visitare alcune delle aree naturalistiche più interessanti dell’area protetta.

Immersi in un mosaico di ambienti diversi, dall’immensa faggeta di Rezzo alle praterie alpine del Monte Monega, si transiterà fra antichi luoghi di culto pagani e d’incontro per mercanti e pastori, poi divenuti noti alla storia come luoghi della Resistenza. Un territorio intriso dunque di memorie ma anche di stupefacente biodiversità, che offrirà numerosi punti panoramici sulle Alpi Liguri e Marittime.

Condurrà l’escursione uno dei tecnici ambientali dell’Ente Parco, nonché guida escursionistica associata AIGAE.

L’itinerario partirà dal Passo Teglia (1387 m s.l.m.), percorrendo una facile mulattiera che, in breve, condurrà fuori dal Bosco di Rezzo nell’ampia area pascoliva del Passo della Mezzaluna (1454 m s.l.m.). Da qui inizierà la risalita al Monte Monega, passando in cresta lungo la dorsale cima Donzella-Monte Bussana fino alla conquista della croce in vetta (1882 m s.l.m.). Dalla cima si scenderà dolcemente verso il Passo Pian Latte (1780 m s.l.m.), da dove si incrocerà un’ampia strada sterrata che ricondurrà al Passo della Mezzaluna. Si rientrerà al Passo Teglia lungo la stessa traccia percorsa in mattinata.

Itinerario: Passo Teglia (1387 m s.l.m.) – Bosco di Rezzo – Passo della Mezzaluna (1454 m s.l.m.) – Monte Monega (1882 m s.l.m.) – Passo Pian Latte (1780 m s.l.m.) – Passo della Mezzaluna (1454 m s.l.m.) – Bosco di Rezzo – Passo Teglia (1387 m s.l.m.)

Ritrovo: ore 8.30 a Molini di Triora (parcheggio presso pompa di benzina).

N.B.: il manto stradale della SP17 del Passo Teglia non è in condizioni ottimali. Possibile presenza di detriti sulla carreggiata.

Durata: 6 ore – Dislivello: 500 m – Lunghezza: 15 km – Difficoltà: E +

Destinatari: escursione consigliata con un minimo di allenamento di camminata su sentieri in salita e discesa, anche su percorsi impervi e sdrucciolevoli.

Equipaggiamento richiesto: scarponcini alti con buona suola, abbigliamento adatto alla stagione, k-way, una borraccia d’acqua e bastoncini da trekking.

Partecipazione gratuita. Massimo 15 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.

 

Dotazioni di sicurezza obbligatorie: mascherina protettiva e gel idroalcolico omologati CE. N.B. Per partecipare è obbligatorio scaricare e sottoscrivere l’apposita autodichiarazione COVID.

Accompagnamento, info e prenotazioni:
Dott. Matteo Serafini – Tel. 333 6853041 (entro le ore 19 di sabato 22 maggio) / ambiente@parconaturalealpiliguri.it

24 maggio – Convegno online “Biodiversità, un valore ambientale e socio-economico per il territorio”

24 maggio – Convegno online “Biodiversità, un valore ambientale e socio-economico per il territorio”

Lunedì 24 maggio dalle ore 9 alle ore 13, in occasione della Giornata Europea dei Parchi, verrà celebrato il tema della biodiversità con un convegno online dal titolo “Biodiversità, un valore ambientale e socio economico per il territorio”.

23 maggio – Sul Monte Monega con il Parco per la Settimana Europea dei Parchi 2021

23 maggio – Sul Monte Monega con il Parco per la Settimana Europea dei Parchi 2021

BIODIVERSITA’ E MEMORIE SULLA VIA MARENCA – Escursione dal Bosco di Rezzo al Monte Monega. L’iniziativa del Parco delle Alpi Liguri per la Settimana Europea dei Parchi e la Giornata Mondiale della Biodiversità.

22 maggio 2020 – Giornata Internazionale della Biodiversità

22 maggio 2020 – Giornata Internazionale della Biodiversità

Il 22 maggio del 1992, le Nazioni Unite adottarono a Rio de Janeiro il testo della Convenzione per la Diversità Biologica, per tutelare la biodiversità e promuovere il rapporto sostenibile e durevole dell’uomo con l’ambiente.

Visita la pagina ufficiale di Europarc Federation

Vai al calendario nazionale degli eventi