Cosio d’Arroscia – Inaugurazione Spazio Simondo
A sessant’anni dalla fondazione dell’Internazionale Situazionista, Cosio d’Arroscia ricorda uno dei suoi cittadini più illustri, Piero Simondo, inaugurando lo Spazio Simondo, nell’intento di restituire la più ampia visibilità al lavoro di un protagonista instancabile del secondo Novecento.
La giornata inizierà con il “Non Convegno” presso la Sala Consiliare del Comune di Cosio dove, fra l’altro, verrà presentato il libro di Giorgio Amico “Guy Debord e la società spettacolare di massa”.
Alle 15:30, nella cornice dell’Oratorio dell’Assunta, verrà ripercorsa l’opera di Piero Simondo in un Convegno intitolato “Un Percorso partito da Cosio”: interverranno il dott. Sandro Ricaldone e la dott.ssa Donatella Alfonso, che presenterà il suo ultimo libro “Un’imprevedibile situazione”, dedicato appunto a quei giorni frenetici del luglio 1957 in cui nacque a Cosio l’Internazionale Situazionista.
Cosio d’Arroscia è, inoltre, capofila del progetto ANTEA-ALCOTRA Lavanda Riviera dei Fiori per il primo Museo del Cibo in Liguria e l’unico Museo dei Fiori Eduli in Italia: il 27 luglio a Sanremo è prevista la riunione di lancio progetto, con il primo incontro operativo.
Info: Comune di Cosio d’Arroscia – Tel. 0183 327803

Triora Musica
Anche quest’anno, l’Associazione Triora Musica presenta un ampio calendario di eventi concertistici, eseguiti da gruppi internazionali di studenti, amatori e giovani professionisti diretti da Deborah Roberts.
Sabato 29 luglio alle ore 16:00, presso l’Oratorio di San Giovanni Battista, sarà la volta di “Sirene Celestiali”: musica delle monache del Seicento eseguita da un coro femminile internazionale. Ingresso gratuito.
Info: Comune di Triora – Tel. 0184 94049

Camosci al Tramonto
Sabato 29 luglio, secondo appuntamento con l’avvistamento camosci per la stagione escursionistica 2017: il Centro di Turismo Escursionistico della Pro Loco di Mendatica e della Cooperativa Brigì condurrà una camminata crepuscolare sulla cima del Monte Monega, mentre il sole si spegnerà nel mare.
Itinerario: Malga Pian Latte – Monte Monega – Colle del Garezzo
Ritrovo: ore 17:00 a Montegrosso Pian Latte (trasferimento alla Malga Pian Latte con navetta)
Quota di partecipazione: € 10,00 + € 2,00 per trasporto (€ 8,00 + € 2,00 se già tesserati 2017)
Cena (facoltativa) presso Agriturismo Cioi Longhi di Montegrosso Pian Latte – MENU DELL’ESCURSIONISTA (5 antipasti, 1 primo, 1 dolce, 1/4 di vino) Euro 15,00.
Info e prenotazioni: CTE Alpi Liguri – iat@mendatica.com – Tel. 338 3045512 / 0183 38489

 Dal 4 al 6 agosto, non perdete l’ormai tradizionale appuntamento con il Grande Trekking delle Alpi Liguri con il Centro di Turismo Escursionistico di Mendatica: un percorso di 3 giorni, spettacolare e suggestivo, fra due aree protette, il Parco delle Alpi Liguri e il Parco delle Alpi Marittime con il mare alle spalle, accompagnati da asini e muli sui percorsi di un tempo. L’itinerario si svolgerà da San Bernardo di Mendatica a Upega, passando per il Rifugio Sanremo e il Colle dei Signori: possibilità di scegliere il pernottamento in rifugio o in tende fornite dagli organizzatori.
Quote di partecipazione (comprendono: colazioni, pranzi al sacco, cene e noleggio tende, supporto pick-up per trasporto zaini/bagagli e accompagnamento, rientro in bus navetta): Adulti € 180,00 a persona (tesserati 2017 € 175,00) – Bambini e ragazzi da 6 a 13 anni € 150,00 a persona (tesserati 2017 € 145,00) – Bambini sotto i 6 anni gratis. Sconti per gruppi e famiglie dalle 3 persone in su.
Info e prenotazioni: CTE Alpi Liguri – iat@mendatica.com – Tel. 338 3045512 / 0183 38489

Escursione Realdo-Verdeggia-Case Carmeli
La guida ambientale escursionistica Eleonora Martini propone per sabato 29 luglio una nuova escursione nell’ambito del Tour “Sangura Spergura”: l’appuntamento sarà fra le borgate di Realdo, Verdeggia e Case Carmeli in Alta Valle Argentina, attraverso un itinerario semplice che collega fra loro questi splendidi villaggi alpini posti alle pendici del Monte Saccarello, testimonianze della cultura brigasca.
Ritrovo: ore 8:00 ad Apricale, posteggio bivio per Perinaldo/Bajardo oppure ore 9:30 a Realdo (Triora). Rientro con fuoristrada attraverso la strada militare panoramica.
Dislivello: 150 m
Quota di partecipazione: € 10,00 (bambini gratis fino a 15 anni). Possibilità di pranzo presso l’Osteria Desgenà di Realdo (€ 20,00).
Info e prenotazioni: Eleonora – Tel. 349 4624532 – Stefano – Tel. 339 1279568

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi