Sabato 13 e domenica 14 giugno l’Associazione Monesi Young riprenderà le proprie attività sportive con due escursioni nel cuore del Parco Alpi Liguri, nel rispetto delle normative e delle ordinanze ancora vigenti in tema di emergenza sanitaria.

Sabato 13 giugno si affronterà uno degli itinerari più affascinanti della Liguria, scavato nella roccia e sospeso nel vuoto: il Sentiero degli Alpini alle pendici dei Monti Toraggio e Pietravecchia, le “piccole Dolomiti liguri”, dove a soli venti chilometri dal mare, fra boschi di larici e bastionate calcaree ricche di fossili, è possibile con uno sguardo abbracciare tutte le Alpi Liguri e Marittime, con le cime del Monte Bego, del Diavolo e della Rocca dell’Abisso, sino al Mongioie e al Pizzo d’Ormea. Si potrà ammirare una flora ricca e unica, specie mediterranee che convivono con piante tipicamente alpine arrivate qui durante le glaciazioni.

Ritrovo: ore 8 a Imperia Oneglia, parcheggio Agnesi, oppure ore 9:15 a Colle Melosa (Pigna).
Dislivello: 500 m circa – Durata: 4-5 ore + soste – Difficoltà: E/EE (percorso non adatto a chi soffre di vertigini)
Il percorso presenta una media difficoltà, è adatto a camminatori che abbiano maturato una minima esperienza in salita e discesa, anche su percorsi sdrucciolevoli.

Evento riservato ai soci Monesi Young.
Info e prenotazioni: Marina Caramellino – Tel. 337 1066940

Domenica 14 giugno sarà la volta del Passo della Mezzaluna e del “Bosco delle Fate”, nel territorio comunale di Rezzo: con la sua forma suggestiva, il Passo della Mezzaluna è l’ingresso del Parco Alpi Liguri, che qui registra il passaggio di alcune delle specie animali più interessanti del comprensorio (lupo, gallo forcello, camoscio, aquila e marmotta).

Il valico si trova sulla Via Marenca, antica direttrice di transumanza e commercio che collega Liguria e Piemonte, ed è crocevia fra le valli Argentina e Arroscia, dove si estende l’importante Bosco di faggi di Rezzo. Questi sono anche i luoghi dove si svolse la famosa Battaglia di Montegrande, che durante la Resistenza segnò la fine dell’accerchiamento dei partigiani, riparati nei boschi circostanti.

Ritrovo: ore 8:30 a Imperia presso Parcheggio Agnesi, oppure Passo Teglia.
Dislivello: 250 m circa – Difficoltà: E facile – Durata: circa 4 ore
L’escursione è semplice e adatta a tutti.

Evento riservato ai soci Monesi Young.
Info e prenotazioni: Barbara Campanini – Tel. 346 7944194 / Manuela Romagnolo – Tel. 347 5747258

Per partecipare alle iniziative, è obbligatorio sottoscrivere il regolamento dell’associazione, che funge anche da autodichiarazione (consultabile e scaricabile QUI).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi