Catalogo proposte didattiche

Il Centro di Educazione Ambientale (CEA) del Parco Alpi Liguri, che nel corso degli anni ha sviluppato diversi progetti su tematiche prioritarie grazie ai finanziamenti ricevuti dalla Regione Liguria, da A.r.p.a.l. Crea e dal CEA Provincia di Imperia, promuove un catalogo di attività didatticheGreen School”, consolidate sulla base dell’esperienza e studiate per realizzare percorsi d’apprendimento all’aperto tali da approfondire ed integrare l’offerta formativa scolastica, per valorizzare il territorio dell’area naturale protetta e dei Comuni del Parco (Rocchetta Nervina, Pigna, Triora, Rezzo, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Cosio d’Arroscia) come aula didattica.

Il catalogo contiene idee e proposte per organizzare gite di istruzione alla scoperta del meraviglioso territorio delle Alpi Liguri ed è stato realizzato coinvolgendo anche le guide e le associazioni che operano localmente nel settore del turismo e dell’educazione ambientale: oltre al CEA del Parco, hanno partecipato alla realizzazione del catalogo anche l’Agriturismo-Fattoria Didattica “Ca’ de Na” di Buggio (Pigna)ENDAS Imperia, la guida Angela Rossignoli (“Liguria Arte e Natura”), il naturalista e guida Fabiano Sartirana, la Cooperativa di Comunità Brigì di Mendatica, l’Agriturismo-Fattoria Didattica “Cioi Longhi” di Montegrosso Pian Latte, l’Associazione Ponente Experience.

Le proposte comprendono laboratori, lezioni e uscite sul campo e le tematiche sono davvero moltissime: fauna e flora, ecologia, orienteering, animali da fattoria e asini, api e miele, rapaci e avifauna, escursioni classiche e someggiate, antichi mestieri, agricoltura tradizionale, ambienti naturali e persino la possibilità di provare la disciplina del nordic-walking.

Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri

Il Centro di Educazione Ambientale del Parco Alpi Liguri, istituito a partire dalla primavera del 2009, fa parte del Sistema Ligure dei centri accreditati e si impegna costantemente nel rinnovare l’inclusione alla rete delle strutture educative promossa dal Centro Regionale di Educazione Ambientale. Il CEA Alpi Liguri è gestito dalla Cooperativa Sociale HESPEROS di Imperia e si avvale della collaborazione di un gruppo di giovani qualificati nel settore ambientale (educatori, guide ambientali ed escursionistiche, naturalisti, etc.), con competenze diversificate e operanti su tutto il territorio del Parco. Nella primavera 2017, il CEA ha allestito nel Comune di Rezzo (IM) una classe-laboratorio permanente per ospitare cicli di incontri e attività rivolte a gruppi appartenenti a tutti i gradi di istruzione: la Scuola nel Parco. Proiezioni, esperienze, testimonianze per conoscere e approfondire le meraviglie del territorio ed essere introdotti all’educazione ambientale e alla sostenibilità, uscite sul territorio con escursioni, giochi a tema e attività all’aria aperta completano l’esperienza. Annualmente viene presentato il tema delle attività per l’anno scolastico corrente ed è possibile personalizzare la visita sulla base delle esigenze del gruppo partecipante. Web: www.parconaturalealpiliguri.it

Il lupo è un animale fortemente carismatico ed evocativo, da sempre presente nella cultura e nella storia del nostro territorio: è il simbolo della natura al suo stato più incontaminato e selvaggio, tuttavia, nonostante sia una specie particolarmente protetta, la sua conservazione è controversa e molto spesso osteggiata a livello locale.
Al centro di una cattiva disinformazione, è vittima in tutta Italia di atroci e subdoli atti di bracconaggio.

FINALITA’: Lo scopo dell’attività è far comprendere l’importanza della presenza del lupo nell’ecosistema, ma anche far capire che a volte la coesistenza tra uomo e natura può essere complicata. In evidenza il laboratorio didattico con numerosi reperti naturalistici (tracce degli animali, ossa, penne etc.) che potranno essere toccati con mano dai partecipanti.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

L’impollinazione è un processo fondamentale per il mantenimento della biodiversità. Quasi il 90% delle specie di piante selvatiche e oltre il 75% delle colture alimentari dipendono dagli insetti impollinatori: api domestiche, ma non solo: api solitarie, bombi, farfalle e falene, coleotteri… moltissime specie di insetti, che però sono in forte declino, tanto che molte sono a rischio di estinzione. Questo declino è causato soprattutto da pratiche agricole poco sostenibili che diffondono nell’ambiente pesticidi e inquinanti.

FINALITA’: Far comprendere l’importanza degli insetti impollinatori per la vita di molti animali (uomo compreso), ma anche la loro vulnerabilità; inoltre far capire come si possano aiutare questi magici insetti. In evidenza il giardino degli insetti impollinatori, in cui i partecipanti potranno vedere dal vivo le fasi di sviluppo delle farfalle e la casa delle api solitarie.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

Il bosco ha sempre rappresentato un’importate risorsa e fonte di reddito per l’entroterra, ma oggi assistiamo al suo lento declino, causato principalmente dall’abbandono da parte dell’uomo.
L’attività riguarderà concetti ecologici (conservazione della biodiversità, importanza della gestione del bosco) e la riscoperta delle attività tradizionali. In evidenza il laboratorio dell’intreccio, nel quale ogni partecipante comporrà un piccolo canestro.

FINALITA’: Far comprendere il ruolo e l’importanza dell’uomo negli ecosistemi naturali e semi-naturali, riscoprendo le attività tradizionali legate al territorio.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

Gli ambienti acquatici rappresentano un vero museo a cielo aperto in continuo mutamento, sempre diverso e mai banale. Passeggiando lungo le sponde di un torrente si ha la possibilità unica di osservare da vicino molte specie di animali e piante, alcune più appariscenti, altre quasi invisibili agli occhi dei meno esperti.
Molti degli organismi che popolano questo ecosistema sono importantissimi dal punto di vista ecologico, sono infatti ottimi indicatori della qualità dell’acqua.

FINALITA’: Far scoprire l’incredibile valore naturalistico e la ricchezza del torrente montano. In evidenza l’attività di ricerca e identificazione degli organismi che popolano il torrente.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

L’uomo è per natura “esploratore”: alla ricerca costante di elementi a lui sconosciuti per poter comprendere l’ambiente che lo circonda.
Purtroppo, l’adattamento alla vita di città gli fa spesso dimenticare il senso dell’orientamento.
Seguendo i principi di una diffusa pratica sportiva, l’attività mira a stimolare l’esplorazione dell’ambiente naturale circostante.

FINALITA’: Favorire le capacità di lavorare in modo autonomo e in gruppo, migliorando le proprie capacità di osservazione e conoscenze riguardo all’ambiente circostante, nonché sviluppando l’abilità di mettere in pratica nozioni appena apprese.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

La terra brigasca è un compartimento montano sito nelle Alpi Liguri, al confine tra Italia e Francia, comprendente nove piccoli borghi suddivisi tra le province di Cuneo e Imperia e il dipartimento francese delle Alpi Marittime.
Un territorio amministrativamente diviso, ma che conserva ancora un forte senso di solidarietà e unione tra i suoi abitanti, oltre che essere riconosciuto dallo Stato come area etno-linguistica minoritaria.

FINALITA’: Lo scopo dell’attività è far scoprire l’identità e le tradizioni della terra brigasca, piccolo territorio ora transfrontaliero ormai spopolato. In evidenza l’attività di preparazione di alcuni piatti legati alla cucina e ai prodotti tipici della tradizione brigasca.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

Le specie aliene sono quelle specie animali e vegetali trasportate dall’uomo in modo volontario o accidentale al di fuori della loro area d’origine.

Alcune di queste riescono a insediarsi con successo nell’area in cui vengono introdotte e si diffondono in maniera rapida causando gravi danni alle specie e agli ecosistemi originari di quel luogo, spesso accompagnati da ricadute economiche e problemi sanitari.

FINALITA’: Far comprendere, attraverso pochi casi didattici di forte impatto, le conseguenze della presenza delle specie aliene negli ecosistemi e quindi responsabilizzare i partecipanti nella scelta, ad esempio, degli animali domestici da accudire.

Info: Centro di Educazione Ambientale Parco Alpi Liguri – cea@parconaturalealpiliguri.it

Agriturismo-Fattoria Didattica Ca' de Na

L’Agriturismo “Ca’ de Na” si trova a Buggio, frazione del Comune di Pigna in Valle Argentina: la struttura è accreditata come fattoria didattica e propone attività legate alla natura, agli animali da fattoria, ai lavori dell’orto e all’apicoltura.

Web: www.agricadena.it


Visita alle piante e agli animali dell’agriturismo (oche, papere, galline, conigli, cavie, tacchini, tartarughe di terra, fagiani, capre, quagliette nane, quaglie, cocorite).

Info: Agriturismo Ca’ de Na – Tel. 0184 241731 – info@agricadena.it

Percorso con spiegazione naturalistica e storica, raccolta delle erbe spontanee: tecniche di riconoscimento visivo, olfattivo, gustativo e tattile delle stesse.
Passeggiata dall’agriturismo all’uliveto su strada carrozzabile (300 m) e sentiero (60 m) a seconda della stagione.
Descrizione della raccolta e della lavorazione delle olive.

Info: Agriturismo Ca’ de Na – Tel. 0184 241731 – info@agricadena.it


Semina del grano
.

In omaggio verrà dato ad ogni partecipante un vasetto contenente terra in cui verranno piantati i semi durante il corso della giornata.

 

Info: Agriturismo Ca’ de Na – Tel. 0184 241731 – info@agricadena.it

Le api e i loro prodotti, la lavorazione del miele, recupero della cera, lavorazione e preparazione di creme, il polline e la propoli.
Visione dell’attività delle api con arnia didattica (se consentito dalle condizioni meteorologiche), laboratori didattici per la creazione di candele o creme emollienti a base di olio extravergine di oliva taggiasca e cera d’ape nera ligustica (ape autoctona) che gli alunni porteranno a casa.

FINALITA’: Immersione nella società ordinata e gerarchica dell’insetto più utile all’uomo (miele, polline, propoli, pappa reale e cera) e alla natura (impollinazione delle piante).

Info: Agriturismo Ca’ de Na – Tel. 0184 241731 – info@agricadena.it

ENDAS Imperia

L’E.N.D.A.S. (Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale) in Liguria è presente nelle quattro province da molti decenni, e svolge un ruolo promozionale nello sport, nella cultura, nel turismo e nel tempo libero.

Le Associazioni e i Circoli culturali affiliati promuovono l’arte del teatro, corsi di pittura e scultura, mostre, convegni sulla tradizione e la storia ligure e genovese, lo studio della musica, corsi di sceneggiatura e tutte le attività che possono essere di interesse collettivo.

All’ENDAS viene riconosciuta quella capacità educativa e quello spirito di solidarietà che favoriscono la socialità, incoraggiando lo sviluppo delle attività culturali, sportive, ricreative e, più propriamente, sociali.

L’incontro è rivolto a ragazzi che desiderano scoprire questo universo e testare le  proprie capacità olfattive con l’obiettivo di acquisire le prime conoscenze in campo olfattivo, di potenziare il proprio odorato, di valutare l’importanza di questo senso.
Il programma prevede:
– capacità di nominare gli odori
– distinguere i componenti di un profumo 

FINALITA’: Acquisire nuove competenze attraverso l’olfatto, osservare e conoscere gli oli essenziali, introdurre alla tecnica del profumo, creare il proprio pot-pourri personalizzato mischiando vari materiali vegetali, affrontare il concetto di biodiversità.

Info: E.N.D.A.S. Imperia – Tel. 345/1036907 (Cesare Bollani) – endas.imperia@gmail.com

L’attività propone la scoperta delle proprietà della lavanda e del suo territorio: dove cresce, come si lavora e le sue proprietà.
Il programma prevede:
conoscere il terreno in cui la lavanda viene coltivata, spiegazione delle tipologie
– la trasformazione in olio essenziale e il suo utilizzo
– distinguere la diversità di profumo delle tipologie di lavanda

FINALITA’: Acquisire nuove competenze sul territorio, osservare e conoscere gli oli essenziali, riconoscere le lavande più diffuse, introdurre alla tecnica del profumo, conoscere l’uso della lavanda ai fini alimentari.

Info: E.N.D.A.S. Imperia – Tel. 345/1036907 (Cesare Bollani) – endas.imperia@gmail.com

Conoscere e valorizzare le Alpi Liguri nell’ambito naturalistico, turistico e culturale.
Il programma prevede:
– conoscere il territorio in ambito naturalistico affrontando il concetto di biodiversità
promuovere il territorio in ambito turistico
conoscere l’aspetto culturale del territorio

FINALITA’: Acquisire nuove competenze sul territorio, riconoscere la flora e la fauna presente, ampliare il proprio bagaglio culturale.

Info: E.N.D.A.S. Imperia – Tel. 345/1036907 (Cesare Bollani) – endas.imperia@gmail.com

Liguria Arte e Natura

La guida turistica e ambientale-escursionistica Angela Rossignoli propone due passeggiate alla scoperta delle meraviglie artistiche e naturalistiche dei territori di Pigna e Triora.

Al mattino passeggiata dal borgo di Pigna alla Madonna del Passoscio, lungo mulattiere e sentieri ricchi di testimonianze del passato: i percorsi erano attraversati in occasioni di processioni religiose, per raggiungere le zone alte coltivate e i pascoli in altura, per gli scambi commerciali (550 m di dislivello – durata 3 ore circa). Nel pomeriggio visita del borgo medioevale: la chiesa di San Bernardo, la chiesa parrocchiale di San Michele e la loggia della piazza vecchia, il museo della transumanza.

FINALITA’: Approfondire temi di cultura e tradizione locale; conoscenza del territorio dal punto di vista naturalistico.

Info: Angela Rossignoli – Tel. 338 4536788 – angelarossignoli@gmail.com 

Mattino: passeggiata dal paese di Triora su facile sentiero con tappa per visitare la chiesa di San Bernardino, risalente al XV secolo, dove si ammira un interessante ciclo di affreschi. Si giunge al Ponte di Mauta medioevale, sovrastato dal moderno Ponte di Loreto (350 m di dislivello – durata 3 ore circa).
Nel pomeriggio visita del borgo medioevale: il Museo Etnografico e della Stregoneria, la Chiesa Parrocchiale dell’Assunta, i resti delle porte e del castello.

FINALITA’: Approfondire temi di cultura e tradizione locale; conoscenza del territorio dal punto di vista naturalistico.

Info: Angela Rossignoli – Tel. 338 4536788 – angelarossignoli@gmail.com 

Fabiano Sartirana

Laureato in Scienze Naturali, Fabiano Sartirana è guida ambientale-escursionistica, agrotecnico, tecnico ambientale agroalimentare, auditor in Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001 e ornitologo. Da anni collabora con il Parco Alpi Liguri in progetti e attività di Educazione Ambientale.

Lezione introduttiva in classe (es. Rifugio di Colla Melosa o Rifugio di Realdo) o all’aperto, seguita da un’uscita su campo per l’osservazione dei rapaci.

FINALITA’:
Cenni di biologia e sistematica, nozioni, chiavi di riconoscimento sulle
principali specie, importanza di queste specie negli ecosistemi, metodi di
studio e monitoraggio e problematiche di conservazione.

Info: Fabiano Sartirana – Tel. 349 5390951 – fabianosartirana@libero.it

Lezione introduttiva in classe (es. Rifugio di Realdo o Ca’ da Cardella a Mendatica), seguita da un’uscita sul campo notturna (escursione facile) per l’ascolto dei canti
delle principali specie.

FINALITA’: cenni di biologia e sistematica, nozioni, chiavi di riconoscimento sulle principali specie, loro importanza negli ecosistemi, metodi di studio e monitoraggio e problematiche di conservazione.

Info: Fabiano Sartirana – Tel. 349 5390951 – fabianosartirana@libero.it

Lezione introduttiva in classe o all’aperto, seguita da un’uscita sul campo per l’ascolto dei canti e l’osservazione delle principali specie.

FINALITA’: cenni di biologia e sistematica sulle principali specie presenti suddivise
per ambienti, con utilizzo di materiale raccolto sul campo come penne etc., le molteplici funzioni del piumaggio, i principali metodi di studio dell’avifauna e l’importanza degli uccelli negli ecosistemi.

Info: Fabiano Sartirana – Tel. 349 5390951 – fabianosartirana@libero.it

Lezione introduttiva in classe o all’aperto, seguita da un’uscita sul campo per l’osservazione della specie.

FINALITA’: cenni di biologia e sistematica della specie, i principali metodi di studio,
l’habitat, le problematiche di conservazione e l’importanza della specie negli ecosistemi.

Info: Fabiano Sartirana – Tel. 349 5390951 – fabianosartirana@libero.it

Lezione introduttiva in classe o all’aperto, seguita da un’uscita sul campo per l’osservazione della specie.

FINALITA’: cenni di biologia e sistematica della specie, i principali metodi di studio,
l’habitat, le problematiche di conservazione e l’importanza della specie negli ecosistemi.

Info: Fabiano Sartirana – Tel. 349 5390951 – fabianosartirana@libero.it

Cooperativa di Comunità "Brigì"

La Cooperativa di Comunità “Brigì” ha sede a Mendatica in Valle Arroscia e propone esperienze di turismo sostenibile in quattro aree differenti: un rifugio escursionistico, un parco avventura, un centro di turismo escursionistico e una sezione didattica.

Quest’ultima, in particolare, propone laboratori creativi e didattici, attività culturali e sportive per gruppi e scuole.

Escursione alle cascate nelle diverse stagioni per ammirare lo spettacolo della natura in trasformazione. Sosta alla chiesa di Santa Margherita per ammirare gli affreschi di Pietro Guido da Ranzo.

FINALITA’: Conoscere il paesaggio, l’arte e le biodiversità del territorio.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

 


Visita all’antico mulino e alla centralina idroelettrica alimentata dal torrente Arroscia.

FINALITA’: Osservare il funzionamento di una centrale idroelettrica e del mulino.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

 

Visita al mulino di Mendatica per provare l’emozione di vedere al lavoro l’antica macina. Video proiezione introduttiva, seguita dalla preparazione dei sugeli, piatto tipico della Cucina Bianca.

FINALITA’: Conoscere il percorso della lavorazione del grano e i piatti tipici della  Cucina Bianca.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com


Visita al mulino di Mendatica
per provare l’emozione di vedere al lavoro l’antica macina.
Laboratorio creativo “i materiali del mulino nei barattoli sensibili”.
Esperienza di disegno dal vero osservando il mulino.
Il Cruciverba del Mugnaio.

FINALITA’: Scoprire il funzionamento del mulino, le abitudini del mugnaio attraverso il gioco e il disegno.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

Visita guidata ai musei etnografici di Mendatica e Montegrosso Pian Latte: le Vecchie prigioni e la Casa del Pastore apriranno le porte sulla vita dei nostri antenati. Laboratorio didattico “La vita del pastore” alla scoperta degli antichi strumenti della civiltà contadina.
Visita al “Bosco Addomesticato”, museo diffuso di Montegrosso Pian Latte e laboratorio didattico a tema.

FINALITA’: Conoscere la vita dei pastori di una volta e i nomi degli strumenti in dialetto.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

Una guida vi accompagnerà alla ricerca di case di pietra, portali scolpiti, antiche chiese, opere di artisti del passato e di oggi.

FINALITA’: conoscere il territorio e le architetture della tradizione locale.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

Lungo un sentiero si incontrano colori, odori e rumori da “raccogliere”.
Laboratorio di illustrazione.

FINALITA’: Osservare le piante del bosco e creare disegni e composizioni con i materiali del bosco.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

I partecipanti potranno vivere concretamente l’esperienza in sintonia con gli asinelli Pepe e Pinocchio, attraverso attività laboratoriali, esercitazioni, simulazioni e passeggiate.

FINALITA’: Esperienza di avvicinamento agli animali.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

Laboratorio di ceramica. L’insegnante locale guiderà le mani dei ragazzi nella creazione di piccoli oggetti. I pezzi cotti potranno essere ritirati in una giornata successiva, concordata con l’insegnante locale.

FINALITA’: Manipolazione della creta.

Info: Cooperativa Brigì – Tel. 338 3045512 – brigi.cooperativa@gmail.com

Agriturismo-Fattoria Didattica Cioi Longhi

L’Agriturismo Cioi Longhi di Montegrosso Pian Latte in Valle Arroscia nasce nel 2007 dall’idea delle proprietarie Donatella ed Elisa di ampliare la loro azienda agricola ed offrire così ai loro ospiti uno spaccato di vita rurale a 360°.

A completare il tutto, anche gli animali della Fattoria Didattica, che le scuole possono visitare su prenotazione, svolgendo laboratori legati alle attività praticate in azienda.

Web: www.agriturismocioilonghi.it

I bambini per un giorno diventeranno protagonisti della vita dell’azienda svolgendo in prima persona le mansioni quotidiane, dalla mungitura delle capre al foraggiamento degli animali, la produzione di pane e formaggio e la raccolta del fieno con rastrelli fatti a mano su misura per loro.
Possibilità di merende o pranzi da concordare al momento della prenotazione.

Info: Agriturismo Cioi Longhi – Tel.  0183 38470

Ponente Experience

Ponente Experience è una associazione nata per promuovere il turismo votato alla scoperta del territorio del Ponente Ligure attraverso attività svolte all’aria aperta e organizzate da professionisti qualificati che fanno della competenza, della qualità, della sicurezza e della soddisfazione del turista il proprio credo.

Obiettivo dell’associazione è quello di  fornire le informazioni, le curiosità, i suggerimenti e tutti i mezzi necessari per conoscere il Ponente Ligure dal Mare alle Alpi Liguri, affinché la vacanza si trasformi in una esperienza di valore, da ricordare e condividere.

Web: www.ponentexperience.wordpress.com

Escursione alla scoperta della flora alpina, delle sue caratteristiche ed ai sistemi di difesa che le piante hanno sviluppato per resistere ai cambiamenti, con particolare attenzione al tema attualissimo del clima. L’attività prevede la verifica di quanto appreso attraverso lo svolgimento di una attività ludica.

FINALITA’: La resilienza, la capacità degli esseri viventi di adattarsi agli eventi naturali nei lunghi periodi.

Info: Federica Sibilla – Tel. 388 3495736 – info@ponenteexperience.it

Escursione all’aperto alla scoperta della flora e della fauna di questo habitat. Inoltre l’attenzione verrà posta sulle risorse che questo ambiente ha fornito alle attività umane, con particolare attenzione a quelle del passato. Sono previste attività ludiche.

FINALITA’: Conoscere il bosco, un habitat ricchissimo di biodiversità.

Info: Federica Sibilla – Tel. 388 3495736 – info@ponenteexperience.it

Attraverseremo boschi e montagne immedesimandoci in questi animali, cercando di provare le loro emozioni, paure e curiosità. L’attività prevede la verifica di quanto appreso attraverso lo svolgimento di una attività ludica.

FINALITA’: Svilupperemo la nostra empatia vedendo la natura con gli occhi di un
lupo, di un’aquila reale o di un camoscio.

Info: Federica Sibilla – Tel. 388 3495736 – info@ponenteexperience.it

Lungo facili sentieri, utilizzando antiche e moderne tecniche di orientamento, trasformeremo la topografia in un gioco di squadra.  L’attività prevede la verifica di quanto appreso attraverso lo svolgimento di una attività ludica.

FINALITA’: Proveremo le tecniche di base di orientamento e lettura delle cartine.

Info: Federica Sibilla – Tel. 388 3495736 – info@ponenteexperience.it

Escursione lungo i sentieri ed i percorsi del Parco per coniugare gli aspetti salutistici del movimento con la valorizzazione dell’area protetta.

FINALITA’: L’attività prevede l’introduzione al nordic walking come tecnica escursionistica e giochi finalizzati all’apprendimento del corretto modo di muoversi e camminare e al miglioramento delle capacità coordinative.

Info: Federica Sibilla – Tel. 388 3495736 – info@ponenteexperience.it

Valentina Borgna

Carrellata di fotografie della nostra fauna scattate in momenti caratteristici e presentate in modo interattivo (presentazione valida per bimbi dell’asilo sino all’Università della terza età).

FINALITA’: Conoscere la fauna del nostro territorio.

Info: Valentina Borgna – Tel. 328 6438525 – valeborgna@gmail.com

Catalogo Didattica 2018-2019

Istruzioni per la consultazione: 
– nell’indice, le frecce accanto ai numeri di pagina collegano direttamente alla proposta corrispondente;
– nell’angolo in basso a destra di ogni scheda, la scritta “indice” riporta all’elenco generale delle proposte.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento e per raccogliere statistiche sul suo utilizzo. Clicca su Accetta per consentire l'uso dei cookie da parte del sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi